LA FIGURACCIA DEGLI EMBRIONI DI HAECKEL”


Salve, benvenuti al video dal titolo “Contro Darwin – La figuraccia degli embrioni di Haeckel”; in sintesi trattiamo quella che viene definita la più grande e disonesta frode perpetrata scientemente da uno dei più grandi evoluzionisti, il sig. Ernst HAECKEL contemporaneo di DARWIN, suo grande amico ed estimatore: gli embrioni incluso quello umano e di vari animali disegnati con grande arte da HAECKEL messi a confronto, avendoli prima taroccati per renderli sorprendentemente somiglianti e spacciare questo fatto come la più grande e inoppugnabile prova che discendiamo (tutti gli essere viventi) da un comune antenato.
Ne consegue che praticamente discendiamo dalle scimmie, avendo tra i nostri primi progenitori le amebe e i vermi!!!. Naturalmente fu subito smascherato dai suoi stessi colleghi dell’Università di Jena, sottopposto a un processo disciplinare la cui commissione era compopsta da 5 professori universitari e pubblicamente biasimato e le risultanze del suo indegno comportamento truffaldino sono state immortalate nel testo “
le frodi e gli inganni di Haeckel (1915).
                Nel dettaglio: il problema è sempre il solito: le congetture basate sulla fantasia e non come pretende giustamente la vera scienza sui fatti accertati aldilà di ogni ragionevole dubbio; gli evoluzionisti hanno notato in questo caso che esiste una certa somiglianza fra alcuni embrioni per esempio tra quello del pollo e del pesce: entrambi presentano una forma tubolare e vasi sanguigni disposti ad arco nel collo, questo inizialmente, ma in un secondo momento tuttavia nei polli come negli anfibi, rettili e mammiferi i vasi assumono una forma alquanto diversa per poter assorbire l’ossigeno attraverso i polmoni mentre nei pesci non c’è sostanziale variazione nella disposizione perchè è adatta ad assorbire l’ossigeno attraverso le branchie.
                Un’altra frettolosa congettura degli scienzati evoluzionisti, condizionati senza sè e senza ma dalla teoria di Darwin, parti dalla constatazione che negli embrioni umani verso la nona settimana dello sviluppo, prossimi quindi a diventare feti, comparivano delle formazioni anatomiche che richiamavano in modo suggestivo le fessure branchiali dei pesci. Purtroppo per gli evoluzionisti si tratta di un altro abbaglio: infatti le branchie non sono “reminescenze evolutive” ma delle invaginazioni da cui si svilupperanno la mandibola, la paratiroide, il timo e parte del condotto uditivo.
                Altra suggestione il famoso abbozzo di coda che compare nell’embrione umano con l’affrettata deduzione di una vestigia ancestrale che conferma secondo loro il famoso slogan inventato da Haeckel “l’ontogenesi ricapitola la filogenesi”: quindi lo sviluppo dell’embrione non è che un riassunto della storia evolutiva dell’uomo da cellula, ameba, verme, pesce, anfibio, rettile, uccello, mammifero.
                come si fà ancora oggi a credere a queste cose più svolte smentite definitivamente da fatti scientifici senza invocare testi sacri e religioni?.
La coda come è stato accertato scientificamente e non a parole, precorre lo sviluppo della spina dorsale prima che compaiano gli arti.
                Ancora un’altra cantonata: il sacco vitellino che per questi signori evoluzionisti ricorderebbe l’uovo rimasto come retaggio ancestrale nello sviluppo embrionale delle specie; invece, ennesima cocente delusione degli evoluzionisti si è accertato che il sacco vitellino è una struttura che genera sangue per l’essere umano in sviluppo.
                Inoltre non possiamo non parlare della consapevolezza di Haeckel a voler prepetrare truffe taroccando gli embrioni da lui artisticamente disegnati in modo che le somiglianze cosi falsate potessero supportare la teoria delirante del ricapitolo della filogenesi da parte dell’embrione.
                Un esempio tra tanti è rappresentato dall’echidna che sviluppa (purtroppo per gli evoluzionisti) i suoi arti molto più tardi rispetto alla maggior parte degli altri mammiferi.Come superò Haeckel questo problema? semplice, essendo bravo come artista, evitò consapevolmente di disegnare le protuberanze che precedono lo sviluppo degli arti, nonstante queste siano già presenti nelle prime fasi dello sviluppo.
                Senza contare che Karl Von Baer, embriologo contemporaneo di Darwin e Haeckel, portò un duro attacco alla teoria inventata della ricapitolazione affermando che sin dai primi stadi tutti i vertebrati condividono una anatomia di base  che gli invertebrati come insetti o vermi non acquisiscono mai. Considerando i vertebrati, un embrione umano non sviluppa mai un’ala o uno zoccolo prima di formare una mano: esseri umani,uccelli e cavalli mostrano tutti delle protuberanze iniziali che poi si sviluppano in modo divergente, formando arti diversi; insomma secondo Von Bauer i vertebrati non possono essere assolutamente correlati agli ivertebrati.
                Paradossalmente Darwin che non era un embriologo si servi del suo lavoro per fornire alcune delle più convincenti prove a sostegno della sua teoria dell’evoluzione; immaginate lo scoramento e lo sconcerto di Von Baer che avversava decisamente l’evoluzione Darwiniana. Sempre Darwin, ignorando che gli embrioni erano stati taroccati ad arte, si affidò ciecamente a quanto esposto da Haeckel; insomma per il padre dell’evoluzione, lo slogan “l’embriologia ricapitola la storia evolutiva dell’uomo” fù considerato un pilastro, la prova più importante della sua teoria come lui stesso ebbe a dichiarare in una lettera scritta allo scienziato Asa GRAY.
                Scrisse quanto segue: “Gli embrioni delle più distinte specie appartenenti alla stessa classe sono molto simili, ma quando sono completamente sviluppati, diventano molto diversi. Questo fatto rappresenta di gran lunga la più forte classe di fatti in favore della mia teoria” e ancora, come scrisse nell’origine delle specie:”Haeckel portò il suo sapere e le sue abilità per mostrare quello che lui chiama la filogenesi, o le linee di discendenza di tutti gli esseri organici. Nel disegnare le diverse serie, egli crede fondamentalmente nelle caratteristiche degli embrioni”.
                Ora da quanto appena esposto, cosa dobbiamo francamente dedurne?
ovviamente che un pilastro della teoria dell’evoluzione si basa praticamente su una truffa, un inganno scientemente e artisticamente preparato!!! e, come vedremo nel prossimo video dal titolo “La figuraccia del Bathibius Haeckeleii” un altro fondamentale pilastro quello dell’abiogenesi crolla per errori marchiani dilettanteschi conditi da comportamenti         che rasentano la truffa e sapete da chi? da i due più grandi e fanatici scienziati evoluzionisti contemporanei di Darwin: Thomas Henry HUXLEY e Ernst Haeckel ovvero un cieco che guida un altro cieco come vedremo.
Ma il peggio deve ancora venire…nonostante la dura critica di Karl Von BAER, nonostante i colleghi stessi di Haeckel dell’Università di Jena lo avessero sconfessato, sottoposto a un processo e ufficialmente biasimato, dopo un secolo troviamo nei testi di biologia delle scuole medie e università gli stesii disegni truffa di Haeckel come prova che discendiamo dall’amoeba proteus , dai vermi ect.ect.
                Sebbene uno dei più grandi scienziati evoluzionisti contemporanei Stephen Jay GOULD abbia severamente criticato l’inserimento di disegni nei testi scolastici definendoli fraudolenti, tentò di giustificare (debolmente) gli autori dei testi affermando testualmente “gli autori dei testi sono probabilmente del tutto ignari di queste falsificazioni”.Ma allora, direte voi, che reputazione hanno autori del calibro di Ken MILLER che passa per essere un famoso scienziato o di Bruce ALBERTS presidente dell’Accademia Nazionale delle Scienze e autore del testo universitario “Biologia molecolare della cellula” o ancora del Prof. FUTUYMA autore del libro “Biologia evolutiva? Non erano forse questi egregi e dotti signori evoluzionisti a conoscenza che i disegni erano stati taroccati ? NO COMMENT!!!
Vi auguro una buona visione con relativa meditazione e a risentirci al prossimo video dal titolo “ Vs.Darwin – La figuraccia del Bathybius Haeckelii”
Statemi bene
Giacomo ASTE
Questo video è inserito nella playlist “ Disegno Intelligente Vs. Darwin”
 RIFERIMENTI          1 –   http://truthvanguard.com/2011/06/10/haeckels-embryo-hoax/
                          2 –   http://www.origini.info/articolo.asp?id=2
                          4 –  http://www.kalidoxa.com/allegati/Ricapitolazione.pdf
                           http://www.evolutionnews.org/2007/06/lessons_learned_from_haeckel_a003726.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...