Maurizio Ferraris come Piergirogio Odifreddi, colpa dell’aria piemontese?


La manipolazione dei fatti è pratica in uso da parte dei neodarwinisti e poco importa che si cambi completamente il senso delle dichiarazioni di altri pensatori, tanto in Italia, nessuno controlla e tutto è lecito. È successo ancora e, dopo la rivisitazione di un C. Darwin in veste solidaristica e antirazzista, ecco quella di Maurizio Ferraris sul pensiero espresso dal famoso filosofo Thomas Nagel. Lo studioso inglese ha recentemente sostenuto che il neodarwinismo è certamente falso e ha espresso il suo giudizio basandosi sui fatti scientifici. Il professore Ferraris, invece, rilegge quanto scritto da Nagel sostenendo che il filosofo inglese non voleva assolutamente discostarsi dal neodarwinismo e dandone una lettura completamente opposta. Inoltre Ferraris espone un pensiero senza supportarlo da fatti che lo confermino, in poche parole fa molte chiacchere.

Quanto scritto da Ferraris è semplicemente falso, Nagel ha espresso un giudizio palese sull’incapacità del neodarwinsimo nell’essere una spiegazione razionale e scientifica. Come il noto Piergiorgio Odifreddi,  anche Ferraris fa parte della scuderia di Repubblica, nello specifico scrive per le pagine della cultura. Forse il quotidiano di Carlo de Benedetti dovrebbe un attimino verificare quanto viene scritto sul suo giornale.

Il commento del prof. Enzo Pennetta: http://www.enzopennetta.it/2013/02/lerrore-di-ferraris-il-filosofo-maurizio-ferraris-contro-leresia-di-thomas-nagel/

2 pensieri su “Maurizio Ferraris come Piergirogio Odifreddi, colpa dell’aria piemontese?

  1. Per Ferraris, se ho capito bene, Nagel non va contro il neodarwinismo, gli vuole “solo” aggiungere quella cosa che, rimossa da Darwin, con la sua scomparsa aveva completamente stravolto la biologia: il finalismo.
    In ogni caso, la tesi che l’Universo è tanto grande e tanto vecchio da aver generato la vita è vera solo se si ammette che ci sia una forza che, per quanto priva di intelletto e di disegni, tenti ininterrottamente di creare la vita. E’ come dire che non credono in un Dio intelligente, ma in un Universo scemo ma che ci mette “tanta buona volontà”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...